IL MESSAGGERO: La mia recensione del libro “Red Mirror – Il nostro futuro si scrive in Cina”

Il 14 maggio esce “Red Mirror – Il nostro futuro si scrive in Cina” il saggio di Simone Pieranni per Editori Laterza.Ne ho scritto su Il Messaggero.it di oggi. Mi raccomando, preordinatelo (https://amzn.to/2yNZLDJ) perché davvero il nostro futuro si scrive in Cina e noi non possiamo più permetterci di ignorare la realtà.

LA PATRIE DAL FRIUL: Intervista in friulano

Intervista per “La patrie dal Friul”… in friulano!
(È una lingua eh: non dite mai, soprattutto a un friulano, che è un dialetto!😊)

«La Cine è a dîs, cent, mil musis: tu puedis cjatâti te vile ferme ae epoche preindustriâl, ma ancje vioditi rivâ un drone che ti ordene di metiti il casc tant che tu sês fer cul motorin tune crosade in citât».
(E sore il dut: “Il Friûl ae la me cove” ❤️)

VIDEOEDITORIALE sulla Cina per l’iniziativa #STATEPRONTICHETORNIAMO!

Ho iniziato a studiare cinese nel 2000 quasi per caso e senza nessuna consapevolezza di cosa avrebbe significato per la mia vita approcciarmi a una lingua e a un mondo così lontano dal nostro. A convincermi definitivamente sono state due cose: la lezione di presentazione degli ideogrammi all’università Ca’ Foscari e un documentario della Rai in cui a un certo punto compariva una donna fiera che raccontava la sua esperienza in Cina alla fine degli anni ‘50. È stato amore a prima vista: il tono, lo sguardo, quello che raccontava mi colpirono tantissimo. Mi ricordo che mi segnai il nome e cominciai a cercare tutto quello che aveva scritto. Da quel momento in poi per me è stata un faro, un modello (inarrivabile) a cui aspirare.
Si chiama Renata Pisu ed è una delle sinologhe italiane più grandi e importanti di sempre. Oggi ha condiviso questo mio “videoeditoriale” cinese preparato per l’iniziativa #STATEPRONTICHETORNIAMO! e io non so se mi riprenderò mai da quest’emozione grandissima.
Grazie! 🙏🏻🙏🏻🙏🏻