Rassegna stampa cinese dell’8 giugno 2015

POLITICA ESTERA
AIIB: Jim Yong Kim, presidente di World Bank Group, ha accolto positivamente la sua nascita: http://bit.ly/1KPoPEz

L’Ungheria è il primo paese europeo ad aver firmato accordo di cooperazione per la nuova “Via della Seta”: http://reut.rs/1BTGRQX

POLITICA INTERNA
Il governo cinese ha pubblicato un libro bianco sui progressi compiuti dalla Cina (secondo la Cina) sui diritti umani. Qui è disponibile il testo completo in inglese: http://on.china.cn/1G5oBrV

Sempre più pensionati cinesi si danno ai viaggi: http://bit.ly/1T6tUhA

VARIE
Gallery – 9.4 milioni di studenti alle prese con il Gaokao in questi 3 giorni. Si tratta dell’esame tra superiori e università, da cui dipende il futuro dei ragazzi: http://bit.ly/1HVXCwU

Un sondaggio dice che il 70% dei “non-cinesi” sa pochissimo di Cina: http://bit.ly/1KiCTZg. E non hanno preso a campione l’Italia…

La Torre di Pisa? In Cina, sulle montagne Tianmashan, c’è una “torre pendente” ben più antica, dicono: http://bit.ly/1K8WL0R

ATTRICI E GLAM
Rihanna
“Made in China” non ha più il significato di una volta: http://bit.ly/1GkP5a4 (Al MetGala2015 Rihanna vestiva 100% Made in China. La stilista Guo Pei ha disegnato e prodotto il vestito nel suo atelier di Pechino)

 

La bella e brava Zhao Wei, da insegnante d’asilo ad attrice e businesswoman miliardaria: http://onforb.es/1dXjKQA
In questi giorni è implicata in un processo assurdo. Un uomo di Shanghai l’ha denunciata per averlo fissato attraverso lo schermo del televisore: http://bit.ly/1FKr2g6

CG9rh-cXEAAf0iA