Rassegna stampa cinese del 28 maggio 2015

A Dongguang, la cosiddetta “città del peccato”, è iniziato il processo sulla prostituzione che coinvolge anche un funzionario di altissimo profilo: http://on.ft.com/1FEDGjP

Corruzione: Wang Qishan, capo della lotta alla corruzione, potrebbe ritrovarsi in una situazione poco piacevole: http://reut.rs/1SDuNOj

Corruzione: il dilemma dei controllori. Fino a che anello della catena di comando spingersi con l’operazione di pulizia? http://bit.ly/1FBEeqL

Sei donne cinesi sono presenti nella lista Forbes delle 100 donne più potenti del mondo. La First Lady Peng Liyuan è al 68° posto: http://bit.ly/1RpA5vn

La rabbia dei cani. Sempre più cinesi chiedono una legge a protezione degli animali (e dei cani): http://bit.ly/1J7Gl84 (via @chinafiles)

8c89a590f56c16cf9a8e55Gallery – Su internet sono comparse delle immagini in cui i personaggi del Signore degli Anelli compaiono insieme a quelli del classico della letteratura cinese “Viaggio in Occidente“: http://on.china.cn/1dz5ehN

Una nuova ricerca sostiene che le famiglie cinesi con la figlia femmina siano più felici di quelle con il figlio maschio, in barba alla tradizione: http://bit.ly/1KqHB52

Gallery – Zhao Ming ha fotografato per 3 anni le famiglie che vivono in zone povere della Cina: http://bit.ly/1J7F4hm

CGEia3wWEAE_6Py