Mini Rassegna Stampa su Xi Jinping, Nuovo Imperatore

AGGIORNAMENTI DEL 20 MARZO
Perché Xi non è il nuovo Mao. Un’analisi di Agi: http://bit.ly/2G4D1RD

Ecco la squadra di Xi Jinping: http://bit.ly/2DHeCvT

RASSEGNA 11 MARZO
In Cina, è stata approvata la riforma della Costituzione che elimina il limite dei due mandati per la Presidenza della Repubblica. Xi Jinping potrà rimanere presidente a vita. Un po’ di pezzi usciti in queste ore:

Corriere della Sera – Xi Jinping presidente a vita, arriva il sì del Congresso del Popolo: ora è più potente di Mao http://bit.ly/2p86Gi3

Il Manifesto – “Il potere è illimitato, ma Xi Jinping non è il nuovo Mao” https://goo.gl/7APnv5

AgiChina – Xi Jinping è presidente ‘in eterno’. Una nuova deriva autoritaria per la Cina? http://bit.ly/2DienY8

Limes – Xi Jinping lega il suo futuro al “risorgimento” della Cina http://bit.ly/2Hl3Xcw

Guardian – “Questo potrebbe distruggere la Cina”: il parlamento determina che Xi Jinping possa governare a vita http://bit.ly/2GehdQZ

The New York Times – Rendere illimitato il potere di Xi è un grosso problema. Ecco perché http://nyti.ms/2tBHINx

Washington Post – In Cina torna il “cattivo Imperatore” http://wapo.st/2FrfIlb

The Economist – Ecco perché l’Occidente si è sbagliato sulla Cina http://econ.st/2F5Azuf

“Gli studenti cinesi all’estero contro il presidente eterno” http://bit.ly/2DoaJvX

“Perché la Cina censura Winnie the Pooh e la lettera N?”
http://bit.ly/2Dq6fF5

ISTITUZIONE DELLA COMMISSIONE NAZIONALE DI SUPERVISIONE
Xi avrà il suo tribunale personale per punire i cinesi che sbagliano http://bit.ly/2p1nNmv

È online la settima puntata di #RISCIÒ: The Great Firewall: la censura on line

In Cina ci sono 751 milioni di utenti internet. E quando si parla di internet, è quasi automatico l’accostamento con la parola “censura”. Ma come è possibile che una popolazione così grande sia soggiogata dai dettami di poche persone che decidono cosa si può o non si può leggere, scrivere e condividere? Come sempre, la realtà è più complessa di quella che sembra.

Questo il link alla puntata: http://bit.ly/2rMnSyj

È online la quarta puntata di #RISCIÒ: la Nuova Via della Seta


Il Sogno Cinese di Xi Jinping, tra le tante cose, prevede un mastodontico progetto di investimenti e cooperazione economica che potrebbe coinvolgere 65 Paesi, oltre 4 miliardi di persone e un terzo del Pil mondiale. In cosa consiste questo piano che vuole ripercorrere l’antica Via della Seta per realizzare una globalizzazione con caratteristiche cinesi? E in che modo anche l’Italia è tra i suoi protagonisti?
Scopritelo qui http://bit.ly/2zPOZvY o qui http://apple.co/2z1lpSK

È online la terza puntata di #RISCIÒ: il Dragone e l’Aquila, ovvero Cina e Usa


Da sempre le relazioni tra Cina e Stati Uniti sono importanti per l’assetto geopolitico mondiale. Durante la Guerra Fredda hanno scardinato meccanismi geopolitici capaci di mutare per sempre il corso della storia. Oggi però i due Paesi, un tempo distanti sia ideologicamente sia economicamente, sono incredibilmente vicini: mai Cina e Usa sono stati così «alla pari» nel loro confronto. E come ha dimostrato il risalto internazionale riservato al recente incontro tra Xi Jinping e Trump, avvenuto a Pechino, i rapporti tra Stati Uniti e Cina sono diventati fondamentali. La loro evoluzione riguarda anche noi, molto da vicino.
Capite perché ascoltando la terza puntata di Risciò.
La trovate qui http://bit.ly/2jq5bwM o qui http://apple.co/2z1lpSK

È online la seconda puntata di #RISCIÒ

È online la 2A puntata di #Risciò, il podcast sulla Cina mio e di Simone Pieranni, prodotto da Piano P.
A Pechino si è appena concluso il XIX Congresso del Partito Comunista Cinese. Xi Jinping è stato confermato segretario e ha ottenuto che il suo pensiero politico venga inserito nella Carta Costituzionale: prima di lui solo Mao e Deng Xiaoping ci erano riusciti. Qual è l’idea di Cina che Xi ha in mente? In cosa consiste il suo “Sogno Cinese”? Come sta cercando di realizzarlo, dalla campagna interna contro i funzionari corrotti all’acquisto dei club internazionali di calcio? E soprattutto perché ci riguarda da molto vicino?
Ascoltatelo qui http://bit.ly/2yWsXnw o qui http://apple.co/2z1lpSK

Esce RISCIÒ, il podcast sulla Cina mio e di Simone Pieranni.

Dal 16 ottobre è online la prima puntata di Risciò, il podcast mio e del giornalista Simone Pieranni sulla Cina, prodotto da Piano P.
In questo mondo multipolare il peso economico e diplomatico di Pechino, assieme a quello degli Stati Uniti, è sempre più imprescindibile. “Risciò” proverà a spiegare perché quello che accade dall’altra parte del mondo riguarda anche noi, giocando con le contraddizioni di un Paese profondamente diverso dal nostro sistema culturale di riferimento.
Debuttando nella settimana in cui si tiene il 19° congresso del Partito comunista cinese, il protagonista della prima puntata non può che essere Xi Jinping, il super presidente a cui verrà affidato il futuro della Cina per i prossimi cinque, forse dieci anni.
La puntata si intitola “Nelle mani di Xi Jinping” e la puoi ascoltare o scaricare* su:
Apple Podcast: http://apple.co/2zcbExM
Spreaker: http://bit.ly/2yo5Wtl
e sulle principali app per i podcast (Pocketcast, Overcast, ecc.).

Sono molto emozionata perché per me si tratta di un “ritorno alle origini”, del recupero di una parte di me che pensavo di aver lasciato per sempre dentro una vita passata per anni creduta conclusa. In qualche modo, si tratta di un cerchio che si chiude (senza che lo sapessi, Andrea ha scritto un post in cui racconta bene la “Giada cinese”. Se vi interessa, lo trovate qui: http://bit.ly/2gHRdBT)
Niente di tutto questo sarebbe stato possibile senza l’aiuto e il sostegno di un bel gruppetto di persone preziose. Grazie ad Andrea per esserci sempre, ad Enrica e Rolando che da subito hanno sostenuto l’idea del podcast, grazie a Simone perché è un compagno di viaggio speciale, grazie a Francesco Costa per l’entusiasmo, grazie a Carlo Annese per la pazienza e la precisione, grazie a Silvia Pozzi e Désirée Marianini per quei messaggi su Wechat, grazie a quelli che si sono sorbiti la mia eccitazione e la mia agitazione in queste settimane e a quelli che si sono “offerti volontari” per gli ascolti in anteprima.
Un grazie speciale se lo merita Andrea Bozzo che ha regalato a Risciò il logo più bello del mondo, rendendomi una donna felice!
Andate e moltiplicate gli scaricamenti e le iscrizioni! Condividete i link, scrivete agli amici, fate casino.
Che il viaggio sul nostro #Risciò abbia inizio!

Ps: Istruzioni per l’uso per chi non è pratico di podcast.
Se hai l’iphone, entra nell’app podcast (è viola con un’antenna), clicca sulla lente di ingrandimento, digita “risciò”, clicca sul nostro logo, inscriviti e scarica la prima puntata.
Se hai uno smartphone di altro tipo, scarica l’app di spreaker, clicca su ricerca e digita “risciò”. Ti comparirà la pagina dove è possibile ascoltare e scaricare la prima puntata del podcast.

 

Rassegna stampa: Verso il XIX Congresso del PCC

XIX CONGRESSO DEL PCC (Inizia il 18 ottobre)
Il Congresso del PCC: come la Cina sceglie i suoi leader: http://bbc.in/2fVpflk

Il XIX Congresso del PCC testerà il potere di Xi Jinping: http://econ.st/2ePFmR3

Xi Jinping punta a mettere i suoi fedelissimi nelle posizioni apicali e nelle province chiave: https://t.co/Bl4jR451hy

Di cosa parliamo quando parliamo di “nuovo ordine del Partito Comunista Cinese”?
https://t.co/wKgXqVE8Fu

Verso il Congresso PCC: Espulso da partito un ex astro ascendente per “serie violazioni disciplinari”: http://bit.ly/2kytF72

Il pensiero politico di Xi Jinping sarà aggiunto alla costituzione del PCC? https://t.co/yzSq0smmhA

Previsioni e anticipazioni dal Congresso: https://t.co/d78Q3Gt1cz

Xi Jinping come Mao. Ma qual è il suo pensiero? https://t.co/Wr0eIwwTkP

Il pensiero di Xi è che il marxismo funziona e paga, anche se per rassicurare il mondo bisogna studiare il capitalismo che garantisce crescita economica: https://t.co/N7ohge4MEc

Da quando Pechino sta diventando sempre più importante, quello che accadrà il 18 ottobre non è solo una questione cinese http://bit.ly/2hYCGpf

Ascesa e misteri del signor Wang, inquisitore a Pechino e “braccio” di Xi: https://t.co/BuU0aM4QIt

Le rivelazioni del miliardario cinese Guo Wengui minano il potere di Xi Jinping tanto da averlo portato a chiedere asilo politico negli Stati Uniti: https://t.co/OS7gR1HZNi

Il miliardario cinese Guo Wengui promette conferenza stampa choc durante il XIX Congresso: https://t.co/sLkrgLoFtq

Sembra una serie Netflix, invece è la Cina: https://t.co/zEDu9Q9omi

Giro di vite per il Congresso, eliminare fattori di instabilità. E niente rumors: https://t.co/WHH9LdjLJk

Perché L’ad del Milan Fassone è volato in Cina (c’entra il Congresso) http://bit.ly/2xZ0hve

Nuova stretta del Great Firewall cinese su WhatsApp in vista del congresso del PCC
http://bit.ly/2fNDyZx