Le reazioni cinesi alla vittoria di Trump

ELEZIONI AMERICANE
Giovedì scorso la scimmia “re dei profeti” dello Hunan aveva previsto la vittoria di Trump: http://bit.ly/2fD5tfY

Per la Cina meglio Clinton o Trump? http://bit.ly/2fSX8WK

Trump vince, la Cina cerca di capire chi sia: http://bit.ly/2fZY4I8

La vittoria di Trump? Ecco cosa succede se hai la democrazia (occidentale), dice la Cina: https://t.co/27FcwQlA7U

Editoriale People’s Daily: non importa chi vince negli Usa, le elezioni presidenziali hanno rivelato una democrazia “malata”: https://t.co/SRVn4UyIsB

Editoriale Global Timesnews: la Cina è abbastanza forte per gestire la vittoria di Trump: https://t.co/oZYkPAA8ed

Alla Cina Trump non dispiace. Sogna di espandere la sua influenza: http://bit.ly/2fmcDSK

La vittoria di Trump, per la Cina, è “il colpo al cuore” al sistema politico degli Usa, ma non cambierà relazioni: https://t.co/4Hv0WxOv8r

Xi Jinping a Trump: “lavorare insieme per espandere cooperazione Cina – Usa a ogni livello bilaterale, regionale e globale”: https://t.co/n2cuoJlnua

I cittadini cinesi reagiscono con allegria alla notizia della vittoria di Trump: http://bit.ly/2eLXf3U

a-nightmare-trump-presidency-could-make-america-launch-a-war-on-drugs-again-1478640228